gallery3 250

Il ciclo dei rifiuti per l’igiene urbana di Scafati è gestito interamente da ACSE. L’azienda si occupa della raccolta e del trasporto dei rifiuti, dello spazzamento manuale e meccanizzato delle strade, nonché della conduzione dei centri comunali di raccolta. Il servizio si basa sul sistema della raccolta differenziata ed è esteso a tutta la città, coinvolgendo sia le utenze residenziali e commerciali, sia le grandi utenze.
Il piano di raccolta differenziata
Il piano comunale di raccolta differenziata dei rifiuti urbani, di volta in volta adottato, è realizzato in accordo con il Comune di Scafati. L’attuale piano è regolamentato dall’Ordinanza Sindacale n°37 del 23 giugno 2015 ed è riferito alle utenze domestiche, commerciali e all’area mercato. Con esso sono apportate modifiche al calendario e agli orari di conferimento. Viene introdotta la pratica del compostaggio domestico, il conferimento a pagamento delle eccedenze per alcune frazioni di rifiuti e vengono ampliati i limiti di quantità già previsti. Viene attivato, inoltre, un nuovo centro di raccolta. L’Ordinanza sostituisce quella del primo marzo 2013 n°18, con la quale, dopo dieci anni, veniva superata la raccolta con divisione del territorio in quattro zone, puntando su un sistema di conferimento omogeneo sull’intero territorio e conservando il criterio del “porta a porta”, già applicato in precedenza.
La raccolta differenziata “porta a porta”
Il “porta a porta” è una tecnica di raccolta domiciliare che prevede il ritiro dei rifiuti direttamente davanti all’ingresso delle abitazioni e/o delle attività commerciali, in giorni ed orari indicati in un calendario appositamente predisposto. Agli utenti viene distribuito un volantino informativo, che illustra il calendario settimanale di raccolta e il tipo di rifiuto da differenziare e da conferire giorno per giorno. Negli anni, l’azienda ha provveduto, quindi, a rimuovere i cassonetti presenti sul territorio e a fornire alle utenze commerciali e ai condomini i contenitori carrellati, collocabili in funzione degli spazi disponibili.